Il tipico menù della Madonna delle galline

Un vero e proprio viaggio dei sapori di un tempo antico, ma sempre vivo.

Tagliolini allo “schizzo”, conditi con il ragu’ rigorosamente
fatto “pippiare” tutta la giornata, e con obbligo di schizzo
sulla camicia degli uomini, come segno augurante di
benessere economico e sociale, al passaggio della vergine.

carne di agnello o capretto

Re carciofo arrostito, polpette di carciofi, preparazione esclusiva delle donne, donati in modo gratuito anticamente, come il resto del pranzo, agli ospiti dei toselli nei diversi cortili.

Pastiera di grano

Vino Locale frizzantino, tipico sapore gragnanese.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Commenta l'articolo

Contattaci

Lascia il tuo messaggio qui sotto, ti risponderemo entro breve.